Tags

, , , ,

Il curatore principale della storica rivista “ferrania” era Alfredo Ornano, autore anche di numerosissimi libri sulla tecnica fotografica, editi principalmente da Hoepli.

Il cognome di Alfredo mi ha fatto pensare allo storico marchio italiano di chimici fotografici “Chimifoto Ornano” e mi sono subito chiesto se ci fosse un legame.

8_ornano_colore

Lo storico logo della Chimifoto Ornano

Non è stato facilissimo ricostruire la storia (incredibilmente in rete non si trova praticamente quasi niente su questa azienda) a parte il fatto che, dopo il fallimento, il marchio è stato acquistato nel 2016 dall’unica azienda italiana ancora nel business della chimica per fotografia: la Bellini di Torgiano.

Alla fine sono riuscito a recuperare la pagina del sito internet (del 2006), ormai off-line, in cui c’è il profilo aziendale. L’azienda venne fondata da Silvio Ornano che, di Alfredo, era il fratello, nel 1946.

Ecco la copia della pagina e di seguito il testo:

ornano

“L’azienda è stata fondata nel 1946 da Silvio Ornano che insieme al fratello Alfredo fu un precursore della fotografia in Italia. Fin dagli anni ’20, infatti, i due fratelli avevano lavorato nel settore fotografico, entrambi in AGFA fino al 1940.
Alfredo è tuttora molto noto per le sue numerose pubblicazioni divulgative sulla fotografia edite da HOEPLI e per i suoi contributi alla storica rivista Ferrania.
Nel 1946, nell’immediato dopoguerra, Silvio fondava la Chimifoto Ornano trasformando quel patrimonio di conoscenze fotografiche, in un impresa produttiva e commerciale che da decenni ha diffuso la fotografia in Italia e risposto alle esigenze di migliaia di appassionati e professionisti con prodotti e servizi di alta qualità.
Nella ricerca di nuove sinergie nel 1992 l’Azienda entrava a far parte del gruppo multinazionale CPAC ottenendo così un ulteriore miglioramento in termini di innovazione e ricerca. Il 2002 è l’anno in cui l’Azienda si è spostata nel nuovo capannone di Gorgonzola, in provincia di Milano, attualmente uno dei più moderni impianti chimici nel settore fotografico.
Storicamente la Chimifoto Ornano è nata in un periodo in cui il Bianco e Nero era dominante quindi il nucleo originario della sua produzione è stato quello degli sviluppi sia per carta che per negativi bianco e nero.
Negli anni ’40 e ’50 le emulsioni erano senz’altro più semplici ed elementari delle attuali.La gamma di sensibilità più ridotta e le caratteristiche di granulosità e microcontrasto meno sofisticate. Tutto ciò però era compensato da una notevole ricchezza di contenuto d’argento. Le tecniche di sviluppo erano pertanto determinanti per migliorare la resa dei materiali sensibili.
Al giorno d’oggi, al contrario, nel campo della fotografia a colori, che ha quasi totalmente soppiantato quella bianco e nero, anche i processi di sviluppo sono soggetti a parametri rigidi e ben prefissati, che debbono essere seguiti e lasciano pertanto poco spazio all’inventiva.
La Chimifoto Ornano ha il merito di aver tenuto viva la tradizione del Bianco e Nero individuale e creativo pur tenendo il passo della continua evoluzione tecnologica di tutti i moderni processi fotografici colore.
La produzione include tutte le linee colore dedicate a minilabs e grossi laboratori industriali, la radiografia medica, le arti grafiche, oltre naturalmente alla linea B/N.
L’Azienda è tecnologicamente attrezzata per le grandi produzioni di serie con tre linee di imbottigliamento completamente automatizzate. Per un migliore servizio alla Clientela ha però mantenuto anche la flessibilità per fornire piccole serie di alcuni prodotti speciali.
I prodotti vengono fabbricati nel totale rispetto degli standards stabiliti dai fabbricanti di materiale sensibile e pertanto sono assolutamente intercambiabili e miscelabili con i prodotti originali.
A conferma dell’elevato standard qualitativo l’Azienda ha un sistema qualità certificato ISO 9001:2000 che rappresenta una ulteriore garanzia per tutti gli utilizzatori.
La Chimifoto Ornano ha sviluppato negli anni un qualificato Servizio di Assistenza Tecnica alla Clientela sia con un laboratorio interno, sia con personale tecnico viaggiante.
Il marchio Ornano è noto in Italia ed in molti mercati esteri del Nord Europa e del Medio Oriente, dove l’Azienda esporta regolarmente.”
Un interessante manuale sull’uso dei prodotti Ornano per il bianco e nero (preso da Analogica.it):  Ornano consiglia Bianco e Nero – Chimifoto Ornano